Marvel: Crea il tuo Fumetto

Con l’inizio del nuovo anno parliamo subito di una collaborazione che può risultare alquanto interessante. Marvel e Tap Tap si uniscono per offrire agli appassionati, ma anche ad aspiranti fumettisti, di mettersi in gioco con un’applicazione chiamata “Marvel: Crea il tuo Fumetto”. Il concept è abbastanza semplice: il programma offre a tutti di assemblare con relativa facilità un fumetto utilizzando preset e impostazioni specifiche. Questo permetterebbe a chiunque, anche chi non sa disegnare ma vuole solo scrivere una storia, di mettere assieme qualcosa che potrà poi mostrare al mondo. L’idea è quello di permettere ai fan non solo la possibilità di dare più vita alle loro fantasie, ricreando scene che magari avevano ideato, ma è anche un modo per fare un po’ il talent scout, cercando nuove promesse del mondo fumettistico.

Il progetto, a sentirlo così, sembra davvero promettente, ma ha i suoi grossi problemi e difetti. Bisognerà subito far presente infatti che qualsiasi storia verrà creata e caricata sull’applicazione sarà di proprietà intellettuale della Marvel e Tap Tap, che potranno di conseguenza utilizzarlo come più preferiscono. Anche perché tutti i preset, così come i personaggi utilizzabili, sono della Marvel e come tali sono protetti dal loro copyright. Il secondo lato negativo è che c’è una lista davvero bella corposa e sostanziosa che impedisce la creazione di qualcosa di veramente particolare. Le storie devono essere infatti scritte prettamente come fossero per un pubblico molto giovane, quindi non deve contenere nulla che possa spaventare un bambino. Alcuni esempi sono temi politici, violenza pesante, morte dei personaggi, linguaggio troppo volare, droghe di alcun tipo e la lista è molto lunga.

Sembrerebbe dunque che questo progetto sia un totale fallimento, infatti la sua bella carrellata di difetti li possiede. Rimane comunque una possibilità per chi vorrà provarlo ed è capace di rimanere all’interno di queste regole. Sia mai che qualcuno riesce a scrivere comunque una storia nonostante le mille restrizioni molto forti, senza badare al possesso del copyright. Marvel infatti parla della possibilità di trovare e ingaggiare nuovi artisti e/o scrittori, anche se vedendo ciò che offrono è comunque un’impresa non poco ardua. Non vi rimane dunque che aspettare l’uscita ufficiale dell’applicazione e testarlo voi stessi se siete interessati. Questo è il link ufficiale del sito, dove potrete rimanere aggiornati o informarvi maggiormente sull’argomento. Chissà se effettivamente qualcuno riuscirà a sfruttare bene quest’applicazione, offrendo qualcosa di molto interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *