Gli Annunci da Minecon Earth

Non se ne parla più così tanto, ma è ancora un fenomeno enorme e globale: Minecraft. Questo fine settimana si è tenuto il raduno annuale degli appassionati della saga, in una livestream globale dove tutti potevano partecipare. Se siete interessati a rivedere ciò che è successo la stream sarà disponibile più avanti sul sito ufficiale di Minecraft, presentato da Will Arnett. Era da un po’ che il gioco comunque non riceveva grossi aggiornamenti, ma ora possiamo annunciarveli e vediamo un po’ cos’hanno da offrire:

Aggiornamento Acquatico

La parte più succosa e corposa dell’aggiornamento. Gli oceani di minecraft si popoleranno con nuovissime creature, aumentando la varietà di pesce che si potrà trovare. Un nuovo animale è stato aggiunto, il delfino, rendendo una delle zone più noiose del gioco un pelo più animate. Immergendovi potrete trovare ora relitti esplorabili da saccheggiare, così come alghe e barriere coralline che decoreranno i fondali marini. Al gioco sarà pure aggiunto un’arma nuova, il tridente, che potrà essere usato sia in mischia che come arma da lancio, divenendo perfetto per le aree sottomarine.

Assieme al tridente avremo nuovi incantamenti appositi: “Loyalty” farà tornare il tridente dopo il lancio e sarà decisamente il più utile tra tutti. Altri due incantamenti sono stati rivelati, anche se il loro effetto non specificato, ovvero “Impaler” e “Slipstream Dash“. Possiamo supporre che il primo sia una forma di potenziamento dell’attacco del tridente, un po’ come Sharpness sulle spade oppure Power sugli archi. Il secondo invece potrebbe essere un incantamento per le calzature, permettendo movimenti rapidi sott’acqua.

Le meccaniche di gioco sul funzionamento dell’acqua subiranno cambiamenti e miglioramenti, per rendere l’esperienza di gioco ancora più godibili. Come detto, su questo aggiornamento volevano puntare molto sugli oceani, e probabilmente hanno fatto un ottimo lavoro. Bisognerà aspettare che venga ora implementato nel gioco per accertarci che sarà davvero fantastico.

Nuovo Server

Sono tanti i server pubblici che Minecraft tiene per far divertire il suo pubblico in tanti modi differenti. Introducono così un nuovo partner, The Hive, che porterà in modo ufficiale il loro mini-gioco “Death Run” alla fine dell’anno. Un gioco davvero molto semplice e lineare, dove bisognerà percorrere di corsa un tragitto a ostacoli, mortale ovviamente, dove vincerà il primo a giungere al traguardo. Un altro semplice server e mini-gioco divertente ad aggiungersi alla fila abnorme di quelle già presenti. Ricordiamo che un punto di forza di Minecraft è proprio come da un semplice gioco di sandbox si possa creare di tutto al suo interno, tra arte, mini-giochi e concetti.

Nintendo Switch & Grafica

Originalmente in programma per la fine dell’anno, questi progetti sono stati rimandati per questioni tecniche. Minecraft ha promesso e sta lavorando a un nuovo pacchetto grafico, il “Super Duper Graphics” per migliorare l’esperienza di gioco. No, non diverrà un gioco non cubico. Si tratta semplicemente di miglioramenti nelle prestazioni, nelle texture e nella risoluzione che dovrebbe rendere, per chi piace lo stile cubico di Minecraft, ancora più piacevole. E per non deludere i fan hanno deciso di lavorarci con più calma invece di rilasciarlo nell’immediato, quindi bisognerà aspettare ancora l’anno prossimo.

Anche il porting su Nintendo Switch sarà atteso per il 2018. La rivoluzione sarà che Minecraft permetterà il multiplayer cross-platform, permettendo quindi a tutte le comunità di gioco a poter interagire tra di loro. La pubblicazione è stata ritardata proprio per garantire un’esperienza positiva anche sulla console Nintendo. Si può dire ciò che si vuole di Minecraft, ma quanto meno sono molto fedeli alla loro comunità e provano sempre a soddisfarla.

Nuovo Mostro

Uno degli eventi più significativi del Minecon è stato la votazione per il nuovo mostro. Gli sviluppatori hanno infatti rivelato quattro design per nuove possibili creature, chiedendo al pubblico di votare quello che avrebbero voluto nel gioco. A vincere la competizione è stato il “Mob B”: ancora senza un nome ufficiale, si tratterebbe di una razza volante, che diviene quindi la prima creatura ostile e pericolosa dei cieli del mondo terrestre (non il Nether, lì c’è già il Ghast). Le altre tre creature, forse, verranno aggiunte in futuri aggiornamenti se gli sviluppatori rimangono soddisfatti delle loro idee.

Se siete curiosi di tutti i mostri proposti, ecco i video delle loro presentazioni: Mob AMob BMob CMob D

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento